30 aprile / 1-2 maggio 2022

Festa di Sant’Antioco

La Festa più antica, la Festa del Patrono della Sardegna

Il 2022 finalmente riporterà la gioia di poter onorare ed esprimere la devozione al Santo Antioco Martire, Patrono di tutta la Sardegna, dopo due anni di iniziative limitate dalle restrizioni Covid-19.

Sguardi fieri ed orgogliosi sfilano per le vie del paese con grande onore. Gli abiti tradizionali dei gruppi folk, cavalli e buoi, balli e canti popolari, gioielli e accessori, la processione racconta fedelmente la composizione della società di tanti anni fa.
Le strade addobbate abbracciano i partecipanti con mille colori e suoni: in qualsiasi direzione volge lo sguardo trova un’espressione di festa. Se si alzano gli occhi al cielo le bandierine color rosso vino   garriscono al vento, agitandosi quasi come fosse un saluto ai presenti.
I fiori e le erbe aromatiche impreziosiscono le vie del percorso e, al passaggio dei fedeli, rilasciano i loro intensi profumi. Gli abiti, gli addobbi dei cavalli e dei buoi, gli stendardi sulle facciate delle case o sulle vetrine dei negozi completano la cornice della celebrazione.

Ma il Santo è il vero protagonista: la sua veste è ornata dai gioielli di pane, i cosiddetti Coccois de su Santu, preparati e abbelliti ad arte dalle donne del paese come segno di devozione. Pochi giorni prima della Festa, Is Coccois, vengono ulteriormente impreziositi con s’Orbeddu, foglietti di carta dorata che vengono ritagliati e inseriti tra le decorazioni. I pani vengono poi legati ai piedi del Santo con dei nastri rossi decorativi.

La Festa di Sant’Antioco Martire, viene celebrata da 663 anni per ben 3 volte l’anno. La principale è Sa Festa Manna, che si festeggia quindici giorni dopo la Pasqua, ed è da sempre un momento di ritrovo di tante Comunità dell’intera Isola, da anni molto devote al loro Santo Patrono. Queste, oltre ad arricchire la processione sfilando con i loro abiti tradizionali, vengono celebrate in una fiera che espone le eccellenze enogastronomiche e dell’artigianato dei loro territori.

La Sagra più antica della Sardegna, infatti, dal 2018, grazie all’organizzazione del “Sulkyinfiera”, racconta l’intera Sardegna, celebrandone i sapori, i profumi, le tradizioni ma soprattutto le sue genti, la loro passione nel volerle tramandare e la loro devozione.

La Festa in onore del Santo Antioco è uno degli eventi più importanti in Sardegna poiché celebra la forte identità culturale e religiosa insita in tantissimi fedeli Sardi.

Richiedi il pass fotografo entro le ore 19:30 del 29 aprile. Compila il form seguente

    * Campi obbligatori

    Sulki CCN

    Centro servizi territorio e aziende
    Via Roma, 47
    T. 3461256205

    Comune di Sant’Antioco
    Piazzetta Italo Diana, 1
    T. 0781 80301

    Biblioteca Comunale
    Piazza de Gasperi, 1
    T. 0781 83132

    Carabinieri
    Via Campidano, 12
    T. 0781 83122

    Guardia di Finanza
    Località Porto Ponti, SS126
    T. 0781 83077

    Polizia locale
    Via Iglesias
    T. 0781 802016

    Guardia medica
    Via della Rinascita, 23
    T. 0781 83591

    Guardia Costiera
    Loc. Ponte Romano, snc
    T. 0781 83071

    Guardia Forestale
    Via XXIV Maggio
    T. 0781 800669

    Aree Archeologiche
    T. 0781 82105
    www.mabsantantioco.it

    Porticciolo Turistico
    T. 349 6473099
    www.shardanashipping.com

    Farmacia Basciu
    Piazza Italia, 19
    T. 0781 83003

    Farmacia Rubisse
    P.zza Umberto, 9
    T. 0781 83031

    Farmacia Solki
    Via Dott. Giacomina, 3
    T. 0781 1964093

    Trasporto pubblico
    T. 800 865042
    www.arst.sardegna.it

    Trasporto urbano
    T. 0781 83 340
    www.autoservizisenis.it
    Welcome to Sant'Antioco